Il perfetto itinerario di viaggio

Partire per un bel viaggio di nuove scoperte… cosa c’è di più entusiasmante?

La fase dei preparativi, tuttavia, può risultare un po’ stressante (al mio segnale, scatenate l’inferno…): documenti, prenotazioni, scadenze, bagagli, eventuali vaccinazioni (chi più ne ha, più ne metta) tendono a sommergere di responsabilità che impediscono di vivere in maniera distensiva l’itinerario deciso.

Pinterest

Pinterest

Per ovviare a questi problemi, e fare sì che tutto possa svolgersi in piena serenità, è necessario conoscere alcuni trucchi per assicurarsi un sano relax!

1. Per prima cosa, è importante essere realistici. Una destinazione può interessare molto più di un’altra, ma bisogna valutare la fattibilità del viaggio facendo riferimento alla propria resistenza, alle abitudini quotidiane, alla personale flessibilità. Distribuire le attività in maniera equilibrata permette di godere sempre di ogni dettaglio.

2. Un’ottima idea è quella di informarsi preventivamente circa eventi, festival, concerti… che potrebbero animare le aree circostanti a quella in cui si sceglie di alloggiare. Questi spunti di interazione sono fondamentali per conoscere meglio le tradizioni tipiche!

3. Trasporti, valuta, buone maniere, frasi di impiego quotidiano, numeri importanti: si tratta di informazioni da apprendere prima della partenza. Conoscere un buon numero di nozioni preliminari permette di vivere il viaggio con maggiore concentrazione.

4. Spirito di adattamento, questo sconosciuto! Alcune varianti, come condizioni meteorologiche non previste (grande caldo, freddo improvviso) possono essere accettate di buon grado, attivandosi per fronteggiarle. Oltre ad un abbigliamento tecnico di base (che non può mancare nemmeno nel contesto più lussuoso) e ad un ombrello a Ferragosto (perché non si sa mai!), è importante disporsi in maniera costruttiva per “aggiustare” l’itinerario. Individuare delle soluzioni alternative già prima di partire (ad esempio, lista di eventuali musei extra da visitare in caso di afa o pioggia) alleggerisce il lavoro – eventualmente – in loco.

5. Se l’itinerario supera una settimana, va previsto un giorno di stop da dedicare alle attività prettamente pratiche: acquisto dei souvenir, servizio lavanderia ecc…

6. La posizione dell’alloggio è da valutare attentamente: visitando una nuova città per un numero ridotto di giorni, suggeriamo di dedicare la parte principale del budget ad un hotel/appartamento situato in posizione centrale. Si tratta di un vero e proprio investimento che permette di ridurre il tempo degli spostamenti, senza spendere altri soldi per autobus/taxi, poiché tutto ciò che occorre è già a portata di mano.

7. Tenere un diario di viaggio è un modo molto romantico per rivivere – una volta tornati a casa, a distanza di tempo – tutte le sensazioni provate. Poche righe sono sufficienti per fissare pensieri ed emozioni; rileggere, inoltre, aiuta a capire se e come modificare l’impostazione del viaggio per le volte successive.

8. Per esperienza personale, vi consigliamo di non farvi condizionare dalle recensioni online: quando cercate una sistemazione, un ristorante, un’attrazione da visitare, siate sempre prudenti ma seguite il vostro intuito e le vostre esigenze (che possono essere distanti anni luce da quelle di chi ha lasciato il suo feedback). La soluzione ottimale è chiedere dei consigli direttamente alle persone del posto: l’interazione con loro rappresenta un valore aggiunto! In genere “i locali” conoscono le migliori soluzioni per mangiare bene senza spendere un capitale, oppure sapranno suggerirvi cosa visitare al di fuori dei soliti circuiti turistici e/o dove effettuare gli acquisti migliori.

Quali strategie adottate quando pianificate un itinerario di viaggio? Oppure vi affidate all’arte di saper improvvisare?

Vi auguro una giornata splendida, e al prossimo post 🙂

Alessia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Alessia Deiana Alexander Riger

MADE WITH IN THE ETERNAL CITY OF ROME

© 2019 Alessia & Alexander Italian Wedding Planner in Rome P.Iva N° 11806641004

All rights reserved. No part of this website can be copied, redistributed, changed.
As you visit the website, in all its pages, you implicitly accept the copyright.