Intervista con… Iuliana Mihai

L’atelier di Iuliana Mihai, brand emergente del panorama fashion capitolino, conquista fin dal primo momento in cui vi si accede: molto simile al buen retiro di una creatura magica, il Concept StoreLa Perla Nera” – al numero 24 di Via Basento – ci ha accolto nella sua dimensione soffusa, ideale per realizzare la nostra intervista proprio all’affascinante e carismatica Iuliana.

By ItalianWeddingPlannerInRome

Picture by ItalianWeddingPlannerInRome

ItalianWeddingPlannerInRome: com’è nato il tuo spiccato interesse per la moda?

Iuliana Mihai: sono nata in una famiglia di artigiani, quindi posso dire di aver ricevuto le basi formative direttamente dalla nascita. Fino ai quattordici anni ho vissuto con i miei genitori, poi ho iniziato a lavorare come indossatrice e mi sono accorta di essere estremamente curiosa circa il processo creativo degli abiti. Ora sono una stilista, ma già da modella ero attratta dal disegno, dal taglio, dalle decorazioni…

Picture by ItalianWeddingPlannerInRome

Picture by ItalianWeddingPlannerInRome

Picture by ItalianWeddingPlannerInRome

Picture by ItalianWeddingPlannerInRome

Picture by ItalianWeddingPlannerInRome

Picture by ItalianWeddingPlannerInRome

ItalianWeddingPlannerInRome: cosa ha rappresentato per te l’esperienza dello IED? Tanti giovani decidono di seguire un simile percorso formativo, ma quali sono le caratteristiche di chi riesce davvero ad affermarsi?

Iuliana Mihai: molti ragazzi si iscrivono soltanto per “scappare da casa”, altri hanno dalla loro parte una forte e reale devozione nei confronti della Moda. Per me lo IED ha rappresentato un’ottima esperienza educativa: l’istituto fornisce le basi, ma sta a te capire quanto è interessante mettersi in gioco, fino ad arrivare – addirittura – ad aprire un’attività in proprio. Non è facile gestire l’aspetto artistico/creativo e quello legato al marketing, entrambe le cose devono andare insieme e spesso ti chiedi cosa stai facendo. Questo lo IED non te lo dice! È importante partecipare agli stage, essere animati da grinta e forza di volontà: quando sei dentro il vortice della moda, devi girare, e non rinunci dopo tutto ciò che hai fatto. Diciamo che il creativo deve creare, essendo assistito nel mercato da persone che meritano la sua fiducia.

IMG_3137 (2)

ItalianWeddingPlannerInRome: perché ti senti particolarmente vicina allo stile neogotico?

Iuliana Mihai: la maggior parte delle persone crede che neogotico sia sinonimo di dark e di cattivo, ma io interpreto il neogotico come la sensibilità di saper ideare cose diverse rispetto agli altri. Chi é neogotico ha sempre il coraggio di far vedere al mondo cosa pensa.

Picture by ItalianWeddingPlannerInRome

Picture by ItalianWeddingPlannerInRome

ItalianWeddingPlannerInRome: qual è il tuo capo di abbigliamento preferito?

Iuliana Mihai: non saprei dirtelo – sono un amante del bello – e se qualcosa mi colpisce la devo avere, che si tratti di brand o meno. Sono una Fashion Victim ma anche una Cool Hunter di pezzi unici. Tutti gli abiti che creo sono come dei miei figli da curare e trattare bene: si parte dall’idea per arrivare al primo punto del figurino fino alla vera realizzazione ed alla vendita. A volte mi dispiace vendere i capi, devo essere sicura che le mie clienti sappiano come trattarli.

ItalianWeddingPlannerInRome: che rapporto hai con la moda sposa e come intendi la sposa neogotica?

Iuliana Mihai: prima di realizzare un abito, preferisco strutturare l’idea insieme alla sposa stessa, così da ascoltarne le esigenze per valutare stoffe, decorazioni, vestibilità… insomma ogni dettaglio! Mi piace poter personalizzare le creazioni per accontentare i gusti più diversi.

Parto dal presupposto che le mie clienti devono essere contente e uscire dall’atelier con un sorriso, altrimenti non useranno veramente i capi che acquistano. Possono fidarsi dei miei suggerimenti!

Anche se non realizzerò mai un’intera linea di abiti da sposa, inserisco sempre dei riferimenti nelle mie collezioni perché… chi non vorrebbe sposarsi ed essere come una rosa bianca nel suo giorno più bello?

Picture by ItalianWeddingPlannerInRome

Picture by ItalianWeddingPlannerInRome

La sposa neogotica la immagino sinuosa, fine, dalla pelle chiara, non troppo sobria e non troppo esuberante, mai “carica” di elementi. L’abito adatto per lei non dev’essere per forza bianco, mentre una sfumatura poco convenzionale potrebbe essere il blu indaco per farne una fata e non una classica sposa; comunque, conta sempre la personalità di chi ho di fronte.

Grazie di cuore a Iuliana per l’interessante intervista, e grazie anche a Maria Cristina Rigano per l’Ufficio Stampa ed a Claudia Carabella per l’organizzazione del nostro incontro!

Qui il video della collezione Autunno/Inverno 2015/2016, presentata da Iuliana Mihai nel corso di Alta Roma presso la magnifica location degli Horti Sallustiani. Le creazioni in passerella rappresentano pienamente il modello di donna forte e determinata voluto dalla designer, nella sfilata-tributo dedicata a suo padre Adrian.

Vi auguriamo una giornata splendida, e al prossimo post 🙂

Alessia e Alexander

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Alessia Deiana Alexander Riger

MADE WITH IN THE ETERNAL CITY OF ROME

© 2019 Alessia & Alexander Italian Wedding Planner in Rome P.Iva N° 11806641004

All rights reserved. No part of this website can be copied, redistributed, changed.
As you visit the website, in all its pages, you implicitly accept the copyright.